Risparmio energetico: perché investire nei pannelli fotovoltaici?

La crisi climatica che sta colpendo il nostro pianeta ha spinto sempre più governi e nazioni ad impegnarsi per azzerare le emissioni nette di gas a effetto sera. Per raggiungere questo obiettivo l’Unione Europea ha sottoscritto non solo il Green Deal ma anche il piano REPowerEU con lo scopo produrre più energia pulita e diversificare l’approvvigionamento energetico. Uno dei sistemi maggiormente adottati quando si parla di energia rinnovabile è sicuramente il fotovoltaico che utilizza la luce del sole come materia prima e la converte in energia.

Lo sviluppo dei pannelli fotovoltaici in Europa è in costante aumento negli ultimi anni. Secondo EurObserv’ER la potenza netta data dai sistemi fotovoltaici all’interno dell’Unione Europea nel 2021 è cresciuta del 25,3% rispetto al 2020 arrivando a toccare i 22.817,6 MW. Questo ha permesso di vedere anche una crescita significativa della produzione di elettricità solare in Europa che è aumentata del 12,4% rispetto al 2020.

Un impiego sempre maggiore dei pannelli solari costituisce un’occasione per limitare la dipendenza dall’estero e localizzare le politiche energetiche, soprattutto nei paesi come l’Italia che dipendono molto dall’energia straniera. Per incrementare l’installazione di pannelli solari in proprietà sia private sia commerciali anche il Governo italiano negli ultimi anni ha studiato bonus e sostegni a favore di cittadini e imprese.

Come funzionano i pannelli fotovoltaici

Fotovoltaico è un termine composto dalla parola “foto” che in greco significa luce e “voltaico” che fa riferimento ad Alessandro Volta, l’inventore della pila elettrica. I pannelli fotovoltaici sono sistemi che trasformano la luce solare in energia elettrica. In particolare, questi sistemi sono formati da due elementi: i moduli fotovoltaici e l’inverter.

I moduli a loro volta sono costituiti da celle in lastre di silicio che grazie “all’effetto fotovoltaico” trasferiscono l’energia delle particelle di luce (i fotoni) agli elettroni qui presenti, i quali vengono eccitati e cominciano a scorrere nel circuito producendo corrente elettrica. I passaggi di funzionamento dei pannelli solari sono, quindi, molto semplici: una volta che i fotoni hanno colpito la superficie della cella fotovoltaica l’energia trasportata dal fotone si trasferisce agli elettroni presenti sulla cella di silicio che producono energia elettrica in corrente continua. Una volta prodotta questa energia l’inverter fotovoltaico, connesso alla cella fotovoltaica, penserà a convertire la corrente da continua ad alternata, così da poterla immettere sui cavi e sulla rete di distribuzione.

Il fotovoltaico in Italia

In Italia i pannelli fotovoltaici stanno assumendo un ruolo sempre più importante nelle politiche di diversificazione degli approvvigionamenti. Questa fonte rinnovabile che consente di diminuire le emissioni inquinanti in atmosfera si auspica sarà il futuro di un nuovo modello energetico. Guardando i dati degli impianti connessi in Italia e forniti da ITALIA SOLARE possiamo notare che Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna sono le regioni con il numero maggiore di impianti; mentre Lombardia, Lazio e Sardegna sono sul podio per potenza connessa (MW).

pannelli solari italia
www.italiasolare.eu

Il nostro paese sembra già sulla buona strada dato che nel primo semestre del 2022 sono stati installati 1.012 nuovi MW di fotovoltaico, più del doppio rispetto allo stesso periodo del 2021 guadagnando una potenza complessiva di 23.577 MW e un numero di impianti pari a 1.087.190. Questi numeri sembrano ancora molto lontani rispetto al 2011 quando in 12 mesi erano stati installati 9.461 MW, ma la tendenza è in netto miglioramento. Il Governo italiano ha stanziato degli incentivi per incoraggiare i cittadini ad installare pannelli fotovoltaici principalmente attraverso due modalità: il Bonus Ristrutturazione (o Bonus Casa) e il Superbonus 110%.

Se sei interessato all’installazione di pannelli solari contattaci per avere maggiori informazioni.

Il modulo è stato inviato con successo.